Chi siamo

Versione stampabileSend to friendPDF version

Cominciamo col dire che “Anterem” è il nome di un gruppo di poeti che promuove una rivista letteraria, varie collane di scritture, un premio letterario, un centro di documentazione, una biennale di poesia. Diciamo anche che il nome “Anterem” – così com’è composto dai due termini “ante” e “rem” – si riferisce alla parola che ancora non si identifica con la cosa designata. Cioè si riferisce alla parola che precede le forme tipiche della riflessione, del pensiero. Questo nome, “Anterem”, porge attenzione, esplicitamente, al valore prelogico della parola, la quale è chiamata a assere il luogo di raccordo fra percezione e sensibilità, tra sentire e pensare. “Anterem” è una rivista letteraria. Fondata nel 1976, si è subito istituita come un laboratorio di ricerca, ricerca che in buona sostanza riguarda la natura stessa del pensiero poetico. Concretamente, “Anterem” è il risultato del confronto tra ricerca poetica individuale ed elaborazione teorica collettiva. Con questo fine: elaborare nuove forme espressive e nello stesso tempo dare vita a strutture di pensiero adeguate a parlarne. La proposta che noi facciamo è questa: che ci si apra al fatto che la poesia pensa. E a tutte le conseguenze che ciò comporta. Chiediamo insomma che venga riconosciuta quella particolare forma di pensiero che non è strettamente legata alla filosofia, alla religione, alla scienza, alla psicoanalisi, alla politica... e che scorre in altro alveo: nella poesia. Ma con questa consapevolezza: il pensiero che parla dalla poesia è un pensiero non filosofico, non religioso etc., ma una provocazione a pensare altrimenti. Nel corso degli anni, intorno alla rivista si sono formate alcune collane – Limina, La Ricerca Letteraria, Itinera, Pensare la letteratura – che hanno dato all’iniziativa la configurazione di una piccola casa editrice (con un catalogo di un centinaio di titoli). Si è inoltre costituito il Premio nazionale di poesia Lorenzo Montano, oltre che un Centro di Documentazione sempre intitolato a questo poeta. La più recente iniziativa a cui “Anterem” ha dato vita è la Biennale di Poesia. Il suo programma prevede l’organizzazione di grandi manifestazioni multimediali, offrendo ai poeti un’occasione pubblica di incontro e di studi, con un’alta incidenza mediatica.