Biblioteca

Versione stampabileSend to friendPDF version

Libri on-line

Ci sono pagine che dopo la lettura non si cancellano più dalla memoria ed eleggono a dimora la nostra mente. Sono quelle pagine che impongono al lettore di mettersi in viaggio verso se stesso. Si tratta di opere che promuovono un rapporto non fuorviato con chi le accosta e consentono a brandelli della nostra anima di affiorare. Sono opere che impongono un evento speciale: una voce viene come accoglienza e saluto per divenire germe di un’altra voce. È attraverso il dialogo con altre presenze che la pagina ritrova il tumulto della vita da cui è nata.

Riproponiamo qui, su documenti in formato PDF, quei libri e quei numeri significativi di riviste letterarie che conservano in sé la possibilità di ripetere – a ogni ascolto – la “prima volta” dell’invenzione. Libri e fascicoli ormai introvabili, rari, consultabili altrimenti solo nelle biblioteche civiche e universitarie.

Noi lettori siamo viandanti inarrestabili che si affidano alla pagina per ottenere un punto di vista sempre eccentrico. Lo spazio letterario in cui ci inoltriamo sembra dirci che non c’è patria se non la consapevolezza del cammino. I libri e le riviste che condividiamo nel nostro sito vogliono indicare che se presso una radura è possibile sostare questa non può che essere la passione per la conoscenza.