Andrea Zanzotto

Versione stampabileSend to friendPDF version

Andrea Zanzotto ANDREA ZANZOTTO (Pieve di Soligo, Treviso, 1921), poeta tra i più significati del nostro tempo. Laureato in lettere, ha sempre insegnato nelle scuole medie della sua terra, pur frequentando gli ambienti culturali veneti, milanesi e romani.
Collabora con la rivista “Anterem” e fa parte del Comitato d’onore del Premio di poesia Lorenzo Montano.
Tra le sue opere di poesia: Dietro il paesaggio (1951), Vocativo (1957), IX Ecloghe (1962), La Beltà (1968), Il Galateo in Bosco (1978), Fosfeni (1983), Idioma (1986), Meteo (1996), Sovrimpressioni (2002). Nel 1999 ha raccolto le sue poesie in un volume dei “Meridiani” Mondadori.
Le poesie che qui presentiamo sono tratte dai numeri: 38 (giugno 1989) -pdf  518 KB- , 48 (giugno 1994) -pdf  323 KB- , 51 (dicembre 1995) -pdf  584 KB- , 60 (giugno 2000) -pdf  58 KB- , 67 (giugno 2004) -pdf 62 KB-  di “Anterem”.