Edizioni Anterem

“Anterem”, Edizioni di letteratura, scritture e arte
Nel corso degli anni, intorno alla rivista sono nate e cresciute varie collane editoriali che hanno dato all’iniziativa la configurazione di una piccola casa editrice. Anche nei libri, come nella rivista, la redazione è impegnata nella pubblicazione quei testi che realmente mettono in atto dispositivi per dare vita a una parola ancora in grado di inventare cielo e terra, creare oggetti di senso.
Finora sono stati pubblicati oltre duecento libri, divisi in quattro collane: “Limina”, “La ricerca letteraria”, “Itinera”, “Pensare la letteratura”. In questi libri parola scritta e segno grafico reciprocamente si misurano sul filo dell’eleganza formale e del valore artistico. La veste editoriale – in una sempre rinnovata ricerca di soluzioni formali, unita a una cura particolare in ogni fase della lavorazione – accompagna in sintonia e consonanza il pensiero espresso e le sue trasformazioni.
Informazioni sui volumi e relative richieste vanno inoltrate alla direzione della rivista: direzione@anteremedizioni.it

La ricerca letteraria

Collezione del Premio di Poesia Lorenzo Montano

“La ricerca letteraria” è la collezione destinata alle opere dei vincitori del Premio di poesia Lorenzo Montano dalla rivista organizzato. Curata da Ranieri Teti, ha come fine la valorizzazione di quei testi che, nati dalla verità e dalla necessità, manifestano nuove architetture verbali, volte a ripristinare con le loro strutture una storia di origine perduta.

Volumi pubblicati

  1. Mara Cini, Anni e altri riti (1987)
  2. Giorgio Bonacini, Teneri Acerbi (1988)
  3. Mario Moroni, Paesaggi oltre (1989)
  4. Vito Giuliana, Di altre geografie (1990)
  5. Paola Campanile, Tedes (1991)
  6. Giovanna Sandri, Clessidra: il ritmo delle tracce (1992)
  7. Anna Malfaiera, Il più considerevole (1993)
  8. Marina Pizzi, La devozione di stare (1994)
  9. Nanni Menetti, Shakespeariana (1995)
  10. Osvaldo Coluccino, Quelle volte spontanee (1996)
  11. Giuliano Mesa, Improvviso e dopo (1997)
  12. Camillo Pennati, Di sideree vicende (1998)
  13. Franco Cavallo, Nuove frammentazioni (1999)
  14. Magdalo Mussio, Visioni altere, erratica (2000)
  15. Tiziano Salari, Il Pellegrino Babelico (2001)
  16. Paola Zallio, Lingua Acqua (2002)
  17. Francesco Marotta, Postludium (2003)
  18. Jacopo Ricciardi, Colosseo (2004)
  19. Giulio Marzaioli, In re ipsa (2005)
  20. Marinella Galletti, Dentro alle fonti (2006)
  21. Cecilia Rofena, Agogiche (2007)
  22. Paolo Ferrari, Saggio-poema del pensareassente (2008)
  23. Stefano Salvi, Primizia di creature (2009)
  24. Erika Crosara, Ius (2010)
  25. Mariangela Guatteri, Stati di Assedio (2011)
  26. Laura Caccia, D'altro canto (2012)
  27. Giovanni Duminuco, Dinamiche del disaccordo (2013)
  28. Viviana Scarinci, Piccole estensioni (2014)
  29. Silvia Comoglio, Il vogatore
  30. Luigi Severi, Sinopia

Limina

Collezione di Scritture

“Limina” riunisce testi di poesia e prosa aperti all’espressione linguistica più avanzata e documenta gli esiti di quegli autori che nell’evoluzione stilistica ravvisano il necessario cammino della parola originaria. La collana, diretta da Flavio Ermini, costituisce inoltre un laboratorio per una riconciliazione in un’unica forma espressiva non solo della parola poetica con quella narrativa, ma anche della parola poetica con quella filosofica. Questo, volgendo lo sguardo agli albori della nostra cultura, prima dello svolgersi della battaglia tra il filosofo e il poeta per impadronirsi dell’anima.

Volumi pubblicati

  1. Silvana Bellocchio, La gioia precede il nostro andare (1976)
  2. Renato Aldighieri, Giorgio Bellini, Flavio Ermini, Altazimut. Quanta (1977)
  3. Domenico Cara, La febbre del testo (1977)
  4. Guido Savio, Munch (1979)
  5. Franco Ferreri, Carezzare la tartaruga (1979)
  6. Peter Carravetta, Delle voci (1980)
  7. Totò Sottile, Moscacieca (1980)
  8. AAVV, Squero uno (1980)
  9. Giacomo Bergamini, Hiatus (1980)
  10. Lilli Pavoni, Trascrizioni (1980)
  11. AAVV, Squero due (1983)
  12. Luca Gentilini, La meravigliosa metropoli augurale (1983)
  13. AAVV, Chermisi (1984)
  14. Gio Ferri, Siopé (1985)
  15. Silvano Martini, Mareale (1985)
  16. Le Autrici, Il volto la scena (1985)
  17. Silvano Martini, Spartito per Clizia (1986)
  18. Renzo Chiapperini, I fumi di Viale Ippocrate (1986)
  19. Flavio Ermini, Segnitz (1987)
  20. Paolo Badini, L’aquila azzurra (1987)
  21. Sandro Sproccati, La via del solito impedimento (1987)
  22. Ranieri Teti, La dimensione del freddo (1987)
  23. Roberto Sasia, Da un poema interrotto (1988)
  24. Antonella Sbuelz, L’abaco magenta (1988)
  25. Giorgio Guglielmino, Poesie impossibili (1988)
  26. Gio Ferri, Albi (1989)
  27. Ida Travi, O cari (1989)
  28. Giorgio Guglielmino, Questa notte rauca (1989)
  29. AAVV, Squero tre (1989)
  30. Marco Furia, Efelidi (1989)
  31. Fausto Cercignani, Vene di trasparenza (1990)
  32. Aldo Ferraris, Mantiche (1990)
  33. Silvano Martini, Esecuzione (1991)
  34. Nereo E. Condini, Eldorado (1991)
  35. Rosa Pierno, Corpi (1991)
  36. Alvaro Torchio, Qualcosa nel paesaggio (1991)
  37. Dorian Veruda, Le Argonautiche dell’anima (1991)
  38. Flavio Ermini, Hamsund (1991)
  39. Sirio Tommasoli, Il cielo di Maria F. (1991)
  40. Giorgio Guglielmino, Poesie di carta (1991)
  41. Alberto Faietti, Etisia (1991)
  42. Vito Giuliana, Catalogo (1992)
  43. Alberto Schieppati, Due ore senza l’aritmetica (1992)
  44. Patrizia Cimini, Un alfabeto non stupido (1992)
  45. Marco Furia, Bouquet (1992)
  46. Ranieri Teti, Figurazione d’erranza (1993)
  47. Marosia Castaldi, Piccoli paesaggi (1993)
  48. Rosa Pierno, Buio e blu (1993)
  49. Bruno Conte, Estremade (1993)
  50. Silvano Martini, Sotto il leone (1993)
  51. Silvano Martini, Coronaride (1993)
  52. Ida Travi, Regni (1993)
  53. Aldo Ferraris, Codici (1993)
  54. Marica Larocchi, Trieste (1993)
  55. Aida Maria Zoppetti, Una coltivazione di forme (1993)
  56. Ginestra Calzolari, Plagio e abuso (1993)
  57. Gli Autori, La pipa meccanica (1993)
  58. Flavio Ermini, Antlitz (1994)
  59. Milli Graffi, L’amore meccanico (1994)
  60. Gio Ferri, Pâle Embryon (1994)
  61. Brandolino Brandolini d’Adda, Dipinto fuori quadro (1994)
  62. Mara Cini, Dentro fuori casa (1994)
  63. Silvano Martini, Tre tempi per un cielo (1995)
  64. Paolo Badini, Il paradiso delle tempeste (1995)
  65. Luca Sala, Stati (1996)
  66. Morrison, Realization (1996)
  67. Tommaso Durante, Giorgi, In laude del nero (1996)
  68. Giacomo Bergamini, La malattia delle parole (1997)
  69. Marco Furia, Minime topografie (1997)
  70. Giorgio G. Adami, Grammi (1997)
  71. Aldo Ferraris, Grande corpo (1997)
  72. Luca Gentilini, La Porta degli Dei (1998)
  73. Bruno Conte, Estremi (1998)
  74. Flavio Ermini, Karlsár (1998)
  75. Ida Travi, Il distacco (1998)
  76. Giorgio Bonacini, Falle farfalle (1998)
  77. Marco Furia, Forma di vita (1998)
  78. Walter Isola, Il somigliante (1999)
  79. Brandolino Brandolini D’Adda, Sei poesie a senso (2000)
  80. Tommaso Durante, Visio Mundi (2000)
  81. Tiziano Salari, Strategie mobili (2000)
  82. Antonio Curcetti, Reduci da un bel nulla (2000)
  83. Angelo Ferrante, Reperti fonici (2000)
  84. Silvia Bortoli, Tutti i fiumi (2000)
  85. Ranieri Teti, Il senso scritto (2001)
  86. Eugenio Lucrezi, L’air (2001)
  87. Osvaldo Coluccino, Appuntamento (2001)
  88. Paolo Badini, Il Signore dei Testimoni Blu (2001)
  89. Aida Maria Zoppetti, Di Lama e di Luna (2002)
  90. Marco Furia, Menzioni (2002)
  91. Edgardo Donelli, Fogli di stanze e bagatelle (2003)
  92. Gio Ferri, L’assassinio del poeta. Canti I-IX (2003)
  93. Franco Riccio, Barlumi immemori (2004)
  94. Carla Paolini, Modulati. Modulati (2004)
  95. Fabrizio Podda, Cave Amen (2004)
  96. Marcello Gombos, Il rovello di Tycho Brahe (2005)
  97. Augusto Blotto, Belle missioni da una terra fisa (2005)
  98. Gio Ferri, L’assassinio del poeta. Canti X-XV (2005)
  99. Daniela Piazza, Corpi fragili (2005)
  100. Marco Furia, Impressi stili (2005)
  101. Bruno Conte, Egostanze (2005
  102. Toni Toniato, Dediche (2005)
  103. Giorgio Terrone, Dodici (2006)
  104. Chiara Cavagna, Reve d'Or (2006)
  105. Giovanna Fra, Flavio Ermini, Ali del colore (2007)
  106. Andrea Bellantone, La Sembianza della salvezza (2007)
  107. Renato Job, Doctor Coppelius (2007)
  108. Gio Ferri, L'assassinio del poeta. Canti XVI-XXV (2007)
  109. Andrea Rompianesi, Rimbaud Larme (2007)
  110. Giuseppina Rando, Bioccoli (2008)
  111. Stefania Negro, La geometria della luce (2009)
  112. Fiorangela Oneroso, Inoltre (2010)
  113. Gio Ferri, L'assassinio del poeta. Canti XXVI-XXXV (2010)
  114. Marta Rodini, Entrata in scena (2011)
  115. Carlo Penati, Il desiderio e lo specchio (2011)
  116. Renato Job, Veneri e locuste (2011)
  117. Sandro Varagnolo, La veduta forma (2011)
  118. Fiorangela Oneroso, Intus (2011)
  119. Bruno Conte, Deritratti (2012)
  120. Silvia Comoglio, Silhouette (2012)
  121. Paolo Fichera, Bosco (2012)
  122. Sandro Varagnolo, Memoriale della pietà (2014)
  123. Giorgio Bonacini, Teneri Acerbi (2014)
  124. Stefania Negro, Oscillazioni (2014)
  125. Armando Bertollo, Lo spettacolo inaugurale (2014)
  126. Carla Paolini, Installazioni (2015)
  127. Carlo Penati, Empeiria (2015)
  128. Maria Grazia Insinga, Ophrys (2017)
  129. Paolo Donini, Mise en abîme (2017)
  130. Sandro Varagnolo, Catabasi (2017)



Pensare la letteratura

Collezione di Saggi

“Pensare la letteratura” è l’ultima nata tra le collane ed è curata da Ida Travi e Flavio Ermini. I suoi percorsi d’indagine si propongono di incrociare con diverse modalità e intenzioni il senso stesso dell’esperienza artistica. Facendosi carico di un compito non più solo estetico, ma anche etico. Ed elaborando un pensiero che sia rivolto alla verità dell’uomo, del suo essere al mondo, del mondo stesso. Vengono accolti saggi che si propongono come prove di pensiero e di stile, sempre più lontane dal commento e capaci di offrire, per i toni dell’invenzione che le caratterizza, quella specie di gioia della lettura che misteriosamente si trova nell’adolescenza. La collana trae impulso dall’idea che il saggio possa ai nostri tempi svolgere un ruolo comparabile a quello che ha potuto svolgere il romanzo alle sue origini, come genere che accorpi gli esclusi dai “grandi generi”.

Volumi pubblicati

  1. Marica Larocchi, Il suono del senso (2000)
  2. Lisa Bisogno, Enigma e regola (2000)
  3. Ida Travi, L’aspetto orale della poesia (2000)
  4. Stefano Guglielmin, Scritti nomadi (2001)
  5. Madison Morrison, Particolare e universale (2003)
  6. Tiziano Salari, Le asine di Saul (2004)
  7. Ellis Donda, Invocazione (2005)
  8. Rosa Pierno, Trasversale (2006)
  9. AA.VV., Giannino di Lieto. Atti del convegno (2008)
  10. Stefania Negro, Erranze nel divenire (2009)
  11. Lorenzo Barani, Derrida e il dono del lutto (2009)
  12. Franco Riccio, A proposito di Adorno (2014)

Itinera

Biblioteca Anterem

“Itinera” presenta poeti, narratori, filosofi, che per la redazione di “Anterem”, da cui è curata, costituiscono un punto di riferimento nel mondo letterario contemporaneo. Ogni volume è dedicato a un autore e ha carattere antologico; nel senso che presenta una selezione di testi che coprono i vari versanti dell’intera sua produzione. Tali testi sono normalmente accompagnati dalla prosa riflessiva dello stesso autore e da note critiche, nate da lunghe visitazioni e profonde affinità, di altri saggisti.

Volumi pubblicati

Itinera

Biblioteca Anterem

  1. Giuliano Gramigna, Opere e introduzione critica (1991)
  2. Edoardo Sanguineti, Opere e introduzione critica (1993)
  3. Flavio Ermini (a cura di), Ante Rem. Scritture di fine Novecento (1998)
  4. Cosimo Ortesta, Una piega meraviglia (1999)
  5. Andrea Cortellessa, Flavio Ermini, Gio Ferri (a cura di), Verso l’inizio. Percorsi della ricerca poetica oltre il Novecento (2000)
  6. Lucia Sollazzo, Chiusa figura (2000)
  7. Cesare Greppi, Poesie scelte (2001)
  8. Agostino Contò, Flavio Ermini (a cura di), Poesia Europea Contemporanea. Antologia di scritture (2001)
  9. Giulia Niccolai, La misura del respiro (2002)
  10. Nanni Cagnone, L’oro guarda l’argento (2003)
  11. Alfred Kolleritsch, La somma dei giorni (2003)
  12. Alfredo Giuliani, Furia serena (2004)
  13. Ginevra Bompiani, Metamorfosi (2005)
  14. Marie-Thérèse Kerschbaumer, Immagini sempre più (2006)
  15. Antonio Prete, Della poesia per frammenti (2006)
  16. Adriano Marchetti, Scritture di passaggio (2007)
  17. Michele Ranchetti, Poesie scelte edite e inedite (2008)
  18. Alberto Folin, Sott'altra luce. Leopardi nel pensiero del 'Novecento (2009)
  19. Sergio Givone, Vivavoce.Filosofia e narrazione (2010)
  20. Franco Rella, Soglie. L'esperienza del pensiero (2011)
  21. Vincenzo Vitiello, Una filosofia errante. Topologia, Religione, Arte (2012)
  22. Pascal Gabellone, Fra terra e cielo. Uno sguardo sui confini (2013)
  23. Luigi Reitani, Sul crepaccio. Riflessioni / traduzioni