Numero 86 (giugno 2013)

Versione stampabileSend to friendPDF version

È in distribuzione il numero 86 di “Anterem” (giugno 2013). Ha per titolo “Dire l’essere” e registra – come viene sottolineato nell’editoriale di Flavio Ermini – che “la letteratura non ha altro compito che portare alla luce del pensiero l’essere nella sua essenza: questo essere che il tempo consuma e rovina, ma cui l’eternità sarebbe probabilmente insopportabile, così come sono insopportabili le illusioni che a essa conducono”.

Anterem 86

 

 

Convengono al dialogo su questo numero poeti e pensatori di rilievo internazionale, in un succedersi articolato di poesie e saggi, come già risulta evidente dal sommario.

Di particolare rilievo le poesie di Fëdor I. TjutÄŤev (una delle massime espressioni della poesia russa), tradotte da Elena Corsino.

A tutti coloro che, sulla base di questi presupposti, desiderano iniziare a confrontarsi con il nostro cammino di ricerca consigliamo di abbonarsi.

L’abbonamento è biennale e consente un aggiornamento costante sulle più significative tendenze poetiche internazionali. È comunque possibile richiedere anche solo questo fascicolo.

 

Informazioni a tale proposito si trovano al link: www.anteremedizioni.it/rivista_abbonamenti_e_richieste

Riflessioni di Danilo Di Matteo sul settimanale "Riforma"; segnalazione su "Il Segnalibro"