Coppie improbabili di Rosa Pierno

Versione stampabileSend to friendPDF version
Copertina del libro Coppie improbabili


Edito da Pagine d’Arte, Coppie improbabili di Rosa Pierno presenta 14 artisti la cui collocazione temporale copre un arco che va dal Rinascimento al Novecento e si articola in un confronto a due a due degli artisti attraverso polarità Ì€individuate sia per contrasto sia per affinità, in una sorta di lettura che travalicando schemi e categorie intende mostrare al lettore come l’arte si ravvivi a ogni lettura originale e personale e come ogni volta si arricchisca con interpretazioni che, non appartenendo a un’area critica,  ma all’espressione letteraria, inducono il lettore a un’analoga libertà Ì€sui sentieri dell’arte.

La particolare formula che l’autrice ha inteso proporre consente una grande libertà d’investigazione dell’opera d’arte, attuata per corrispondenza nel campo dell’invenzione letteraria, dell’illustrazione mediante la scrittura.

La sequenza di coppie improbabili scelta da Rosa Pierno è Ì€formata da:
Mantegna/Dürer, Piranesi/Guardi, Steinlen/Vallotton, Degas/De Pisis, Afro/De Staël, Adami/Tadini, Dellatorre/Cavalli.