Giannino di Lieto: La ricerca di forme nuove del linguaggio poetico

Versione stampabileSend to friendPDF version

La sezione “Biblioteca” si arricchisce di un nuovo libro on-line: gli Atti del convegno dedicati a Giannino di Lieto (Minori, 1930-2006). [pdf 572KB]

Giannino di Lieto  Copertina degli Atti del Convegno Giannino di Lieto

L’opera, edita da Anterem nella collana “Pensare la letteratura”, riunisce tutte le relazioni svolte o che direttamente si ricollegano al Convegno di Studi sull’intera opera letteraria di Giannino di Lieto, Convegno che si è svolto nei giorni 19 e 20 maggio 2007 a Minori, in Costiera Amalfitana.

Le relazioni sono di Giovanni Maria di Lieto, Giorgio Bàrberi Squarotti, Giuseppe Marchetti, Ugo Piscopo, Ida Travi, Flavio Ermini, Stefano Lanuzza, Davide Argnani, Maurizio Spatola, Francesco D’Episcopo, Spartaco Gamberini, Maurizio Perugi, Corrado Piancastelli, Luigi Fontanella, Felice Piemontese, Gilberto Finzi, Gio Ferri, Alberto Cappi, Carlo Marcello Conti, Pietro Civitareale, Roberto Fedi.

I testi teorici sono introdotti dagli ultimi inediti dell’autore, oltre che da “AutoIntervista”, lo scritto riflessivo in cui di Lieto illustra organicamente la propria poetica.

Intendiamo in tal modo rendere omaggio a uno dei grandi autori del secondo Novecento; un poeta che, attraverso un accanito principio di ricerca e di riflessione sulla scrittura e i suoi intimi segni, ha svolto un raffinato discorso in modo tutto proprio, fuori e sopra i comuni moduli della poesia italiana, le mode.